Skip to content

Microsoft collabora con ClearBank per il lancio della prima banca di compensazione britannica da oltre 250 anni

A cura di Andrew Longstaff, Microsoft Financial Services

Industry: Servizi finanziari - Banche e mercati finanziari

Accelerazione del transactional banking con un risparmio economico senza precedenti e conseguenze a lungo termine per le aziende di servizi finanziari, i loro clienti e l’economia su larga scala ClearBank annuncia oggi l’ingresso nel mercato britannico in qualità di prima banca di compensazione da oltre 250 anni. ClearBank è pronta ad aprire le porte nell’autunno del 2017 ai fornitori di servizi finanziari, alle aziende regolamentate dalla Financial Conduct Authority (FCA) e alla tecnofinanza che richiedono l’accesso ai sistemi di pagamento britannici e alle tecnologie di core banking per supportare le attuali funzionalità di gestione degli account. Libera dai vincoli delle tecnologie esistenti, e supportata dalla tecnologia Microsoft Cloud, ClearBank offre accesso aperto a servizi di pagamento, conti correnti e compensazione dei trasferimenti. Le aziende di servizi finanziari, dalle banche alle società di credito edilizio, fino alle nuove challenger bank e alle banche di tecnofinanza, saranno in grado di elaborare i pagamenti e offrire nuovi servizi di transactional banking più competitivi in modo più rapido, efficiente ed efficace che mai. La piattaforma tecnologica all’avanguardia di ClearBank si basa su un’infrastruttura combinata di public e private cloud ed è progettata nello specifico per la gestione di servizi di core banking, compensazione e liquidazione attraverso una rivoluzionaria collaborazione con Microsoft. Cindy Rose, CEO di Microsoft UK, afferma: “Adottando i servizi cloud di Microsoft, ClearBank riscrive le regole di erogazione dei servizi finanziari nel Regno Unito. Grazie alla potenza di Microsoft Azure, ClearBank è riuscita a creare un’infrastruttura bancaria efficace, in grado di superare significative barriere di accesso a costi ridotti e in una frazione di tempo minima rispetto al passato. “Inoltre, con l’uso dei datacenter britannici di Microsoft, ClearBank ha la certezza di accedere ai servizi cloud che offrono affidabilità e performance di livello eccellente, ma può anche contare sul fatto che i requisiti normativi e di residenza dei dati siano soddisfatti”. Nel comunicato stampa, Nick Ogden, presidente esecutivo di ClearBank, ha dichiarato: “Sono migliaia le nuove startup di tecnofinanza e le challenger bank che offrono una scelta migliore, ma il settore non potrà mai progredire concretamente se vincolato dalle sfide poste dalle strutture operative esistenti. ClearBank è stata progettata nello specifico per stimolare la concorrenza e punta a cambiare drasticamente le dinamiche di mercato. In base alle cifre del report Cruickshank, grazie all’aumento dell’efficienza garantito dalla specifica tecnologia di ClearBank, è possibile risparmiare tra i 2 e i 3 miliardi di sterline sui costi annui destinati al transactional banking nel Regno Unito. “Si tratta di un’impennata significativa nell’economia britannica, che garantisce processi operativi migliori senza alcun impatto sulle procedure operative del commercio nel paese. “Siamo lieti di condividere il risultato di oltre tre anni di impegni in ambito normativo, operativo e tecnologico, introducendo una concorrenza concreta e un nuovo livello di trasparenza nel settore bancario britannico. È in questo che ClearBank fa la differenza”. Charles McManus, CEO di ClearBank, afferma: “Sono due gli elementi che caratterizzano in modo esclusivo ClearBank. In primo luogo, ClearBank si basa interamente su tecnologie cloud: i nostri clienti possono accedere a soluzioni di elaborazione dei pagamenti in modo più rapido e conveniente. In seconda istanza, ClearBank è la prima banca di compensazione del Regno Unito a offrire servizi mirati a integrare le attività di mercato dei suoi clienti per stimolare la scelta e la concorrenza nel mercato su larga scala. Che si tratti dei nostri clienti o di quelli associati alla banca, i vantaggi offerti da ClearBank permetteranno di ampliare ulteriormente l’opzione di scelta e garantire offerte di servizi più inclusive”. ClearBank si basa sulla piattaforma Microsoft Cloud con Azure, che utilizza operazioni e servizi di calcolo, archiviazione, analisi e sicurezza, oltre a Office 365 e Dynamics 365. Grazie ai livelli eccellenti di performance e affidabilità di Microsoft Cloud combinati con sicurezza, privacy, conformità, trasparenza e disponibilità, ClearBank è destinata a soddisfare le esigenze del mercato bancario del Regno Unito, oggi e in futuro. Ulteriori informazioni sono disponibili sui blog Banche e mercati finanziari e Assicurazioni di Microsoft.

Useful Links

Contattaci